Come diventare modella?

Consigli utili su “come diventare modella”

Con l’aiuto di modelle e indossatrici professioniste, abbiamo redatto una guida per iniziare a lavorare nel mondo della moda

Ecco le tappe fondamentali per diventare modella:

Vuoi sapere come diventare modella? Ecco i consigli che alcune modelle professioniste e indossatrici hanno voluto condividere con noi:

  • Prima di tutto devi essere convinta e determinata ad intraprendere la carriera di modella;
  • Valuta in modo obiettivo la tua fisicità, le tue misure e le tue caratteristiche
  • Scegli il settore nell’ambito della moda in cui vuoi intraprendere la tua carriera di modella: indossatrice, fotomodella, modella curvy, etc.
  • Procurati un book fotografico con immagini professionali che ben ti rappresentino
  • Informati sulle agenzie di modelle presenti nella città di tuo interesse
  • Cura il tuo aspetto e sii puntuale, professionale e determinata
Diventare Modella

“È il sogno di tante ragazze, ma non per tutte diventerà realtà”

Molto spesso veniamo contattati da ragazze che ci chiedono come diventare modella e poter partecipare a casting nel mondo della moda. Il lavoro di modella e di indossatrice ha sicuramente un fascino per molte teenager: le studentesse immaginano di poter intraprendere una carriera che possa renderle famose, regalando l’opportunità di viaggiare per il mondo e – perché no? – di rendersi economicamente indipendenti.

Federica, indossatrice professionista spiega: “Diventare modella non è così semplice come si crede: non bastano un bel viso e un sogno nel cassetto. Il lavoro della modella e dell’indossatrice è una professione che richiede caratteristiche fisiche e misure particolari, personalità e carattere. Non possono inoltre mancare determinazione, costanza e impegno.”

Come Diventare Modelle

“La carriera di indossatrice non era per me e ora sono fotomodella”

Innanzitutto bisogna valutare la propria fisicità e le proprie caratteristiche per individuare il settore in cui si vuole tentare la carriera di modella. Se si è molto alte e proporzionate  ci si può proporre per sfilate e showroom, mentre se si hanno un bel viso e misure più canoniche si può provare la strada degli shooting fotografici e degli spot più commerciali. “Quello che è certo è che bisogna comunque rispettare certe misure dettate dal mondo della moda: solitamente per le donne viene richiesta un’altezza minima di 170 cm e una taglia 38/40”,  racconta Gloria, booker di un’agenzia di moda di Milano.

Tuttavia tali indicazioni non devono rappresentare un limite: il mondo della pubblicità offre infinite possibilità anche a chi non rientra nei canoni del fashion, come accade per la bellezza prorompente delle modelle curvy. “Altra cosa molto importante per chi vuole diventare una modella è avere cura del proprio corpo: capelli sani, pelle liscia e luminosa e mani curate sono il miglior biglietto da visita per chi lavora in questo settore”, afferma Diane, fotomodella di successo.

Diventare Modelle

“Il book fotografico è fondamentale per proporsi clienti e agenzie”

Una condizione necessaria per il lavoro di modella è quella di essere in possesso di un book fotografico professionale: immagini di qualità e rappresentative servono a chi si vuole candidare come modella per presentarsi alle agenzie di moda. Infatti le booker inviano quotidianamente a clienti e aziende i casting con composit e book delle modelle rappresentate. “Con immagini professionali si può dimostrare di essere fotogeniche e versatili nell’immagine, caratteristiche non scontata anche quando si è molto belle”. Perciò il consiglio per tutte le ragazze che desiderano provare a diventare modelle è di informarsi accuratamente e affidarsi a fotografi professionisti o a un’agenzia affermata. “La cosa più importante è realizzare un book fotografico con immagini adatte a valorizzare le caratteristiche dell’aspirante modella e a introdurla nel giusto settore”, spiega Claudio, fotografo di moda e pubblicità.

“Affidarsi sempre ad un’agenzia di moda seria e professionale”

Il passo successivo è quello di individuare un’agenzia di moda seria che possa rappresentare al meglio l’immagine delle giovani modelle, procurare casting adatti e confermare i primi lavori. Ci sono moltissime agenzie di modelle nelle principali città d’Italia, soprattutto a Milano, ma non tutte sono serie e affidabili. “Molte agenzie sfruttano l’ingenuità e l’inesperienza delle ragazze solo per spillare loro soldi con foto non adatte e corsi di portamento che non danno garanzia di diventare vere modelle”, dichiara Anna modella e attrice professionista. Bisogna fare attente ricerche su internet e valutare il portfolio e i modelli delle agenzie trovate. Inoltre è molto utile chiedere consiglio a modelle o indossatrici professioniste che in questo settore lavorano già da anni. Più in generale è importante diffidare da chi chiede soldi per l’iscrizione all’agenzia o impone di siglare contratti vincolanti.

Agenzia Modelle Milano

“Non scoraggiarti al primo rifiuto: vai avanti con determinazione”

Può capitare spesso di ricevere un rifiuto da alcune agenzie anche se possiedi tutte le caratteristiche per diventare una modella. Questo spesso dipende dal settore in cui l’agenzia lavora, ma se sei fermamente convinta di poter diventare una modella, non devi scoraggiarti e continua a proporti ad altre realtà finché non si troverai la tua strada. Quello della modella, della fotomodella e dell’indossatrice è un lavoro che richiede molta determinazione, professionalità e serietà e che comporta sacrifici. Per ogni dubbio, le booker di Ad Moda sapranno fornirei tutte le informazioni.

Serve un casting veloce?

Inviaci la tua richiesta e ti risponderemo nel più breve tempo possibile!